Catia Fucci – Lady Murasaki むらさき: Intervista all’insegnante di danza giapponese

Catia Fucci, in arte Lady Murasaki, è una particolare insegnante di danza, unica a livello nazionale!

La sua attenzione è interamente rivolta alla tradizionale danza giapponese, il “Nihon buyō“, ovvero la danza teatrale che in Giappone viene praticata da geishe e maiko, in eventi folkloristici e da attori kabuki.

L’artista ha studiato sia in Giappone che in Italia presso maestre giapponesi. Ha partecipato a programmi televisivi (quali per esempio “cultura moderna” o “dilettando”), e si esibisce in alcuni festival italiani. Oggi gestisce una scuola di danza a Grosseto.

Abbiamo avuto l’occasione di scambiare qualche parola con Lady Murasaki e scoprire quali sono i suoi progetti per il futuro…

 


 

1. Catia Fucci, in arte Lady Murasaki, benvenuta nella sezione #WeAreNerd del nostro sito web. Raccontaci un po’ di te…

“Innanzitutto ありがとうございますみんなさん, grazie moltissime a tutti. Mi chiamo Catia Fucci, in arte Lady Murasaki studio danza giapponese da 11 anni e mi esibisco nei comics, feste, o teatri. Da 2 anni mi dedico anche all’insegnamento di questa bellissima danza e trovo piacere quando vedo che la mia passione e’ ricambiata.”

 

 

2. Quando e come nacque il tuo amore verso la danza tradizionale giapponese?

“Il mio amore per la danza giapponese e’ nato prima che uscisse il film ”memorie di una Geisha” nel 2005, ovviamente avevo gia’ letto molti libri al riguardo, e mi sentivo un po’ frustrata, perche’ nessuno in Italia la insegnava, poi nel 2006 un’associazione che ho frequentato fino a 4 anni fa’ , decise di aprire un corso di danza bu yo, fui la prima allieva, e ci sono rimasta 5 anni, ero l’unica che si faceva 6 ore di autobus, per avere il piacere di studiare un’ora di lezione.”

 

 

3. Cosa si intende per “danza tradizionale giapponese”? E cosa rappresenta per te?

“E’ la tradizionale danza delle Geishe e delle maiko, e io sono molto felice di studiare quest’arte secolare, dato che sono italiana. Per me rapprenseta il mio modo di esprimermi con le persone, i kimono, le movenze aggraziate, perfino come muovo il ventaglio, io danzo anche con la mente.”

 

4. Hai avuto l’occasione di studiare sia in Italia che in Giappone, potresti raccontaci la tua “esperienza sul campo”?

“Ho iniziato in Italia, tutt’ora lo faccio anche se non piu’ nel posto dove ho cominciato questa meravigliosa avventura, dallo scorso anno ho anche un’insegnante a Tokyo molto famosa, la cui famiglia insegna danza da ben 4 generazioni. Ovviamente e’ bello studiare qui in Italia, ma averlo potuto fare a Tokyo da una vera sensei professionista, e’ stato un sogno realizzato, ero al settimo cielo per l’emozione. Ovviamente tornero’ da questa insegnante anche il prossimo settembre.”

Catia Fucci

 

5. Hai partecipato non solo a fiere e festival, ma persino a programmi televisivi come per esempio “cultura moderna” o “dilettando”. Con questa tua attività e passione, quale messaggio ti piacerebbe trasmettere al pubblico?

“Ho debuttato in televisione a mediaset con Teo Mammuccari, che mi ha fatto moltissimi complimenti, dilettando e’ uno show in piu’ serate, ma il pubblico e’ difficile da ”incantare”, non conoscono nulla del Giappone ne’ della danza giapponese.

Al pubblico voglio trasmettere solo la mia passione immensa, e oltre 300 anni di tradizione, un compito assai arduo se si pensa che pochissime persone conoscono questo genere di danza.”

 

 

6. Quali sono i tuoi progetti per il futuro ed il tuo più grande sogno nel cassetto?

“I miei progetti futuri sono ovviamente di continuare a studiare, in questo sono molto giapponese, non si finisce mai di apprendere coreografie nuove, avere molti allievi, e il grande sogno nel cassetto e’ di esibirmi sempre piu’ spesso in tv, ho superato 2 provini per 2 programmi molto noti , ma non posso svelare di piu’ il prossimo autunno mi vedrete nuovamente sia a mediset, sia alla Rai.”

 

 

7. Un ultimo saluto a tutto il nostro pubblico…

“Spero che questa intervista porti sempre piu’ persone ad appassionarsi alla danza giapponese, chi fosse interessato a prendere lezioni da me, puo’ contattarmi mandandomi un messaggio. Spero di Conoscerti presto. A presto. さよなら.”

 

 

Vorremmo fare i nostri più sentiti complimenti a Catia Fucci. Continua così! – La Redazione

 

 

CONTATTI di Catia Fucci (Lady Murasaki むらさき)

  • Pagina Facebook–> QUI

Questo slideshow richiede JavaScript.

Lascia un tuo commento...

Contenuto non disponibile
Consenti i cookie cliccando su "Accetta" nel banner"

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.