Game of Thrones

Game of Thrones 8×05 – Reaction (Spoiler)

E siamo arrivati al penultimo episodio dell’ottava stagione di Game of Thrones. Ci sono un sacco di cose di cui vorrei parlarvi, quindi iniziamo suibito. Ovviamente se non avete ancora visto l’episodio fermatevi qui!

L’episodio di Daenerys vs Cersei

La puntata inizia con Varys che parla con Jon riguardo al suo diritto di regnare al posto di Daenerys. Il ragazzo continua a difendere la sua regina e nel frattempo Tyrion denuncia Varys alla Madre dei Draghi. La donna decide quindi di condannare a morte il suo consigliere bruciandolo vivo, ma tanto Vrys aveva già mandato lettere a chiunque con sopra scritto “Jon è il vero erede al trono”.

Jaimie viene catturato mentre tenta di superare le truppe di Dany e Tyrion lo libera pregandolo di convincere Cersei ad arrendersi e di scappare via con lei a Pentos per iniziare una nuova vita.

Il giorno seguente ha inizio l’attacco contro Approdo del Re. Basta Drogon per distruggere tutta la flotta di Euron, tutti i balestroni sulle mura e tutta la Compagnia Dorata. Jon e il resto dell’esercito irrompono nella capitale e Cersei è costretta ad arrendersi facendo suonare le campane.

Danerys, che aveva promesso di fermare l’attacco in caso di resa, se ne frega e inizia a dare fuoco a tutta la città. Cersei, Qyburn e la Montagna tentano di scappare, ma arriva il Mastino che inizia un duello con il fratello. Mentre la città crolla Jaimie, dopo aver combattuto contro Euron, raggiunge Cersei e la conduce verso un passaggio segreto. Le macerie, però, lo hanno bloccato e i due muoiono l’uno nelle braccia dell’altra a causa del crollo delle gallerie.

I personaggi

A mio modesto parere le caratterizzazioni dei personaggi sono andate a farsi benedire in questo episodio.

Varys (deceduto): non è credibile che un uomo del suo calibro si sia fatto scoprire e tradire in quel modo. Riposa in pace, sei stato un bel personaggio (anche se in questa stagione non hai fatto niente).

Jaimie (deceduto): tutta la sua evoluzione durante le altre stagioni ha fatto ciao ciao con la manina. Ero convinta sarebbe tornato dalla sorella per convincerla ad arrendersi o ad ucciderla, ma mai mi sarei aspettata di vederlo ritornare al suo carattere della prima stagione. Nonostante questo, sei stato un ottimo personaggio. Meritavi di più.

Cersei (deceduta): ho apprezzato il fatto che alla fine abbia ceduto alla paura, ma per lei avrei immaginato una morte seduta sul trono con un bicchiere di vino in mano. Invece le crolla tutto addosso. Ti ho adorato, sei stata uno dei miei personaggi preferiti perchè sei sempre stata scritta bene. Onore a te che dall’episodio uno sei stata regina. Però, dopo tutto quello che hai fatto, ti meritavi la morte.

Euron (deceduto): eri matto come un cavallo ma eri un sacco divertente! Sei pure morto convinto di aver messo incinta la regina e aver ucciso Jaimie, complimentoni!

Mastino e Montagna: finalmente il loro tanto atteso scontro è arrivato! Non poteva andare diversamente ed è giusto che si sia concluso con la morte di entrambi. Tra l’altro Sandor muore tra le fiamme, proprio lui che aveva una grandissima paura del fuoco.

Daenrys: approvo che l’abbiano resa matta, ma è stato tutto troppo veloce (come tutto da due stagioni a sta parte). Era però inevitabile che finisse così, avevo già capito l’andazzo. Dany si è macchiata di un grave crimine, forse uno dei peggiori che abbiamo visto in questa serie. Perchè si, di personaggi che hanno fatto cose terribili è pieno, ma hanno sempre avuto tutti delle ottime ragioni (dal loro punto di vista). Le morti di persone innocenti sono sempre state degli effetti collaterali dei loro piani. Dany, invece, ha volutamente massacrato migliaia di persone dopo che si erano arrese. Ora io, che l’ho sempre detestata, posso andarmene in giro tutta trionfante e rinfacciare questa cosa ai fan di Daenerys!

Game of Thrones

Tyrion: ormai il tuo personaggio è ridotto a niente, ti hanno veramente rovinato.

Jon: tonto era e tonto rimane. Chissà se con la morte di migliaia di persone riuscirà a darsi una svegliata.

In conclusione

L’ho già detto ma lo ripeto: da quando la serie ha iniziato a discostarsi sempre di più dai libri il delcino è stato inevitabile. Nonostante tutto ho sempre sperato che sarebbero riusciti a scrivere qualcosa di decente per i personaggi che tanto ho seguito e amato in queste stagioni. Mi sbagliavo. Hanno rovinato tutto quello che potevano rovinare, l’unica speranza che mi resta è Sansa. Hanno fatto tutto di fretta e, anche se a livello scenico resta un’ottima serie, tutto il resto è crollato.

Ci sono enormi buchi che vengono tappati in maniere malandata dalle dichiarazioni degli sceneggiatori. Per esempio: tutti i Dothraki che abbiamo visto in questo episodio da dove saltano fuori? Nella 8×03 abbiamo visto che erano morti tutti. Però gli sceneggiatori hanno dichiarato che ne erano rimasti e quindi ok.

No che non è ok, se siamo arrivati a questo per dare un senso agli episodi vuol dire che non c’è speranza. Infatti la maggioranza dei fan, da quanto ho visto, è molto delusa.

Detto questo non mi aspetto niente dal prossimo episodio e sono davvero triste perchè come serie meritava molto molto di più. Game of Thrones non è più Game of Thrones.

Lascia un tuo commento...

Contenuto non disponibile
Consenti i cookie cliccando su "Accetta" nel banner"

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.