Ghostbusters Sicilia

Conosciamo i Ghostbusters Sicilia /// [Intervista]

Disegno di Brigitta Misitano

 

Se ancora non foste a conoscenza dei Ghostbusters Sicilia, questo è il momento giusto per scoprire tutto sul loro conto.

Si tratta di un’organizzazione no profit che si occupa di far rivivere alcuni dei momenti più belli del mitico ed omonimo film datato 1984.
Ma passiamo subito alla speciale intervista che ho avuto il piacere di fare ai ragazzi…

 


 

1. Diamo un caloroso benvenuto ai Ghostbusters Sicilia. Ciao ragazzi e benvenuti nella sezione #WeAreNerd. Chi siete e che cosa fate?

“Ciao a tutti, noi siamo i Ghostbusters Sicilia, gruppo ufficialmente riconosciuto e ora anche iscritto nel registro mondiale dei “Ghost Corps”, e nello specifico Simone, Nicola, Marco, Claudia e Anna. Quel che facciamo è presto detto: abbiamo preso la nostra passione per i film degli “acchiappafantasmi” e abbiamo messo su un gruppo che ha il compito principale di trasmettere proprio questa passione di cui ti parlo a chi in fiera decide di venirci a trovare facendo rivivere proprio l’atmosfera tipica dei film che hanno segnato gli anni ’80.”

 

 

2. Come nacque l’idea dei Ghostbusters Sicilia e chi è il fondatore di questa bellissima associazione?

“L’idea nacque poco dopo il primo Etnacomics, quando imbattendomi in questo fenomeno fantastico che è il cosplay, io (Simone) partecipai con quello che allora era un semplice costume di carnevale. Come dicevo, alla fine della manifestazione, complice un’intervista rilasciata ad un sito internet, nacque l’idea di mettere su un gruppo vero e proprio con gli amici di cui parlavo sopra.
Anno dopo anno, da semplici cosplayer che vivevano le varie fiere crescemmo fino a diventare, spesso e volentieri, parte stessa di queste manifestazioni con un progetto più organico e con sempre nuove idee.”

 

 

3. Dove vi possiamo trovare?

Ghostbusters Sicilia“Il gruppo Ghostbusters Sicilia è molto attivo, ovviamente, sul territorio isolano con il quale mantiene (visto lo stesso nome che abbiamo scelto) un legame fortissimo.

Anche la Calabria, con manifestazioni come il “Cosenza Comics & Games” ed il “Lamezia Comics” ci ha permesso di esprimere tutto il nostro potenziale portando ad essere, ormai, una presenza fissa alle loro manifestazioni.

Cogliamo l’occasione per ringraziare tutte le manifestazioni che credono nel nostro progetto e che decidono di investire nelle nostre attività.”

 

 

4. Quali attività proponete al pubblico?

“Le attività che offriamo sono varie e tutte nel tempo hanno riscosso ottimi risultati.
Partiamo dalla più antica che è il “Corso per diventare acchiappafantasmi”.
Come dice il nome stesso è proprio una lezione, divisa in due parti, nella quale insegnamo la classificazione dei fantasmi in base alle loro caratteristiche e spighiamo l’utilizzo delle nostre attrezzature per la cattura delle entità.
Il corso ha anche una parte pratica, durante la quale mettiamo alla prova l’attenzione prestata dal pubblico alla spiegazione mediante dei giochi a quiz che porteranno, alla fine, a meritare l’attestato di “Apprendista Ghostbusters”.

Altra possibilità data a chi viene nel nostro stand è quella di poter fare delle fotografie indossando le nostre repliche scala 1:1 delle varie attrezzature potendo usare come sfondo la riproduzione dello scenario della stanza dell’unità di contenimento.

Continuando l’escursus su ciò che i Gbs propongono al proprio pubblico, abbiamo il “Just Dance ghosbusters” una gara a punti sulle note della celebre canzone di Ray Parker Jr. con la possibilità di giocare da 1 a 4 giocatori contemporaneamente.

Il “Museo delle attrezzature Ghostbusters”, invece, offre un escursus storico su tutte le serie che hanno caratterizzato la vita del fenomeno ghostbusters attraverso la riproduzione delle armi viste in ognuna di loro.

Ultima attività proposta, ma non per importanza ma solo per tempo, è il “Laser Game”. Una simpatica caccia al fantasma tramite una pistola laser che metterà alla prova mira e colpo d’occhio del giocatore in una manche in solitaria o contro un avversario, contro 30 fantasmi.

Qualche anno fa, per in nostri fan della pagina facebook, abbiamo anche organizzato una visione collettiva dei due films alla fine della quale ci siamo intrattenuti con loro parlando delle tecniche di produzione e facendo vedere i vari “dietro le quinte”.”

Ghostbusters Sicilia


5. Quali sono gli obiettivi dei Ghostbusters Sicilia?

Ghostbusters Sicilia sin dalla sua genesi si è sempre preposta l’obiettivo di essere un punto di riferimento per gli amanti del genere.
Col tempo abbiamo maturato la convizione che un altro obiettivo fosse quello di poter portare ogni organizzazione e ogni evento che ci cercava a riconfermare di anno in anno la nostra presenza in seno alla loro manifestazione.

Altro obiettivo è quello di cercare di offrire quello che a noi piace chiamare “intrattenimento a 360°” fatto di musiche, balli e varie gag che portino gli spettatori non solo ad avvicinarsi incuriositi, ma a fare direttamente parte di quel che facciamo di volta in volta.

Un altro nostro pallino è quello di far crescere delle collaborazioni già avviate con altri gruppi presenti sul territorio nazionale, per esempio i nostri amici dei Ghostbusters Cosenza, per la creazione di eventi a tema come già abbiamo fatto in occasione della realizzazione del primo “Ghostbusters Day del sud Italia”.

Ultimo dei nostri obiettivi sta nel tentativo di alzare di volta in volta l’asticella potendo proporre sempre qualcosa di nuovo.”

 

 

6. Un ultimo saluto…

“Dai, non diciamo ultimo, diciamo un arrivederci magari.
Un arrivederci (e un grazie!) a te che ci hai dato la possibilità di parlare di ciò che facciamo. Un arrivederci a tutti quelli che ci seguono sui vari social, un arrivederci a chi ci scoprirà grazie a questa intervista, un arrivederci a tutti gli organizzatori.

Ma questo saluto non è completo senza quella che è da sempre la nostra frase:
“SIAMO PRONTI A CREDERE IN VOI!”.”

 

 

Grazie per quello che fate per noi, grazie per mantenere viva la passione per gli acchiappafantasmi. Continuate così ragazzi, anche noi crediamo in voi! – La Redazione

 

 

CONTATTI dei Ghostbusters Sicilia

  • Pagina Facebook –> QUI
  • EMAIL: snic44@hotmail.com

Scoprite anche l’intervista video che ho avuto modo di fare al presidente dei Ghostbusters Sicilia, Simone (minuto 02.59) –> clicca QUI.

 

GALLERIA

Lascia un tuo commento...

Contenuto non disponibile
Consenti i cookie cliccando su "Accetta" nel banner"

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.