Japan Fest - Seiko Yuuki

Japan Fest 2019: La mia esperienza 🌸

Durante le giornate del 4 e 5 maggio 2019, presso l’Istituto Ardizzone Gioeni di Catania, si è svolto il 6° Festival della cultura giapponese: il Japan Fest.
Oggi parleremo della manifestazione ed in particolare vi racconterò la mia esperienza domenicale sul campo!


Japan Fest - Seiko Yuuki

Purtroppo inizio questa “rece-umile” con una nota negativa, ovvero i braccialetti rilasciati all’ingresso e riportanti la scritta del Palermo Comic Convention 2016. Diciamo che, da blogger, non ho gradito molto la scelta.

Detto ciò, ad un primo impatto la manifestazione mi è sembrata un po’ dispersiva, con parecchi spazi vuoti, ma cerchiamo di andare nel dettaglio…


– Guarda il mio vlog alla fine dell’articolo o clicca QUI


🌸 Ospiti

Tra gli ospiti di questa edizione del Japan Fest ricordiamo il traduttore di “My Hero Academia”, Andrea Maniscalco, ed Yoshiko Watanabe, che ci ha deliziato con opere realizzate sul momento.

Contenuto non disponibile
Consenti i cookie cliccando su "Accetta" nel banner"

Inoltre la musica è stata la protagonista della giornata, infatti tra le esibizioni di punta ricordiamo quelle di Sara Fadda, Harumi e degli Utveggi.


🌸 Aree ed Attività

L’Istituto Ardizzone Gioeni si sviluppa su due piani, nei quali era possibile trovare le diverse aree di questa edizione del Japan Fest.

Al piano terrà si trovava il chiostro, il palco, alcuni stand, l’area food e videogames, mentre al primo piano era possibile trovare l’area shiatsu, insieme ad uno spazio dedicato alla riflessologia plantare, l’area cinema e l’area games.
Parlando proprio di quest’ultima area, curata da Comics’ Collection e Games & Comics Shop, ho avuto l’occasione di approfondire la conoscenza di keyforge, ed è stato dato ampio spazio ai giochi di carte collezionabili.
Molto carina l’idea di creare uno spazio dedicato al gioco di ruolo dove, gli amici di AltroQuando Onlus, hanno ricreato una speciale avventura di D&D ambientata nel Giappone Feudale.


Idea molto originale quella di portare un “centro bonsai”, con diversi appassionati, in collaborazione con i Vivai Etna.
L’ho trovata un’iniziativa non solo bella e tematica, ma anche di grande aiuto per tutti quelli che, come me, desideravano un consiglio in merito alla cura del proprio alberello.

Imperdibile l’appuntamento con il Pretty Guardian Cafè メイドカフェ – Maid Cafè, dove ho trascorso momenti di divertimento ed allegria… Per non parlare del cibo: un dorayaki ed una bibita particolare che mi hanno conquistata! 美味しい 🌸

  • japan fest 2019 - seiko yuuki
  • japan fest 2019 - seiko yuuki
  • japan fest 2019 - seiko yuuki
  • japan fest 2019 - seiko yuuki

Clicca QUI per leggere il programma svolto durante la manifestazione!


🌸 La mia conclusione…

La sensazione che ho avuto è stata quella di partecipare ad una fiera del fumetto più che ad un festival dedicato interamente alla cultura giapponese.
Quello che mi sento di consigliare agli organizzatori è di porre appunto maggiore attenzione al Giappone nella sua interezza, riuscendo a rispettare il fine ultimo della manifestazione stessa, ovvero essere un “Festival della cultura giapponese”.

Purtroppo alcune recensioni che ho raccolto dal pubblico a fine fiera non erano totalmente positive e questo dev’essere per gli organizzatori motivo di maggior impegno e cura dei dettagli per il futuro.

Ho sempre creduto nel Japan Fest e nell’idea di evento che porta avanti da sei edizioni, quindi spero di veder sempre meglio nei prossimi anni.
In bocca al lupo ragazzi!


Japan Fest: CONTATTI

  • Sito web –> QUI
  • Pagina Facebook –> QUI
  • Email: japanfestcatania@gmail.com

Vi ricordo l’appuntamento sul mio canale youtube per il vlog dedicato alla manifestazione!

Contenuto non disponibile
Consenti i cookie cliccando su "Accetta" nel banner"

Lascia un tuo commento...

Contenuto non disponibile
Consenti i cookie cliccando su "Accetta" nel banner"

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.