JessNatsu

JessNatsu Cosplay and MakeUp /// Una cosmaker di talento!

Jessica, in arte JessNatsu, è una giovane cosplayer e cosmaker di Brescia dallo straordinario talento!

Avvicinatasi al mondo del cosplay già da piccola, solo recentemente si è buttata sul lato “social” e ha aperto la sua personale pagina Facebook: JessNatsu Cosplay and MakeUp.

Conosciamola meglio grazie a questa intervista che ho avuto il piacere di farle. BUONA LETTURA!

 


Conosciamo JessNatsu

1. Ciao JessNatsu e benvenuta nella sezione #WeAreNerd. Parlaci di te e di come ti sei avvicinata al mondo del cosplay.

“Salve a tutti, mi chiamo Jessica (Su facebook JessNatsu), ho vent’anni e vivo in un piccolo paese in provincia di Brescia. La mia passione per il cosplay ha delle origini un po’ strane, ho iniziato vestendomi da cartone animato per gioco, con delle mie amiche, in casa. Eravamo molto piccoline, e ci divertivamo ad improvvisare questi costumi e scenette, era diventato il nostro hobby preferito. Piano piano sono venuta a conoscenza del mondo delle fiere e del cosplay, così mi ci sono buttata. E posso dirlo con molta fierezza: Sono felice di averlo fatto. Sono cosmaker e cosplayer da un bel po’ di tempo e punto a migliorarmi sempre di più.”

 

 

2. Quali sono i personaggi che preferisci interpretare?

“Mi sento un po’ come una madre che deve scegliere tra i suoi figli il preferito, ma lo farò comunque. Credo che come interpretazione il primo tra tutti sia Edward Elric da Fullmetal Alchemist. E’ stato il mio primo cosplay e l’ho ritirato fuori un po’ di mesi fa, per portarlo ad una fiera. E’ stato tutto molto improvvisato, ma non mi sono mai divertita così tanto. Credo di sentire il personaggio molto mio, e non vedo l’ora di portarlo di nuovo.

Anche Daenerys Targaryen è una delle mie preferite da interpretare. Adoro la sua aria nobile, il portamento da sovrana e vestire i suoi panni è sempre un piacere, soprattutto quando incontro altri personaggi e ho l’occasione di confrontarmi con loro, scambiare due battute e scherzare sui rispettivi personaggi. Da fan sfegatata del Trono di Spade, non posso chiedere di meglio.”

 

 

Un gioco diventato passione

3. Cosa significa per te essere una cosplayer?

“Significa avere molta passione e coraggio. Passione perché, insomma, uscire imparruccati, con trucchi e lenti a contatto improbabili, non è una passeggiata. Sono abbastanza sicura del fatto che ci voglia una certa dose di amore per il personaggio, o verso il cosplay in generale, per riuscire a farlo. Essere cosplayer è anche, a parer mio, essere eclettici. In questa community nascono continuamente nuovi parrucchieri, makeup artist, sarti e chi più ne ha, più ne metta.

Credo che nonostante si possa riassumere il tutto in “ci vestiamo da cartoni animati” sia uno degli hobby più creativi e completi mai esistiti. Vedere persone singole riuscire a destreggiarsi in cose così diverse tra di loro, mi scalda sempre il cuore in maniera particolare, mi fa sentire un po’ fiera di far parte di questo gruppo di persone che si “vestono da cartoni animati”.

Ovviamente, come in tutte le cose, non mancano i lati negativi. Essere cosplayer significa anche sopportare una community che ultimamente si fa sempre più competitiva e un po’ acida, per questo ci vuole anche una buona dose di coraggio e testardaggine, per essere in grado di andare avanti nonostante le critiche e di seguire la propria passione.”

JessNatsu

Essere una cosplayer significa avere anche coraggio

4. Quanto tempo e lavoro c’è dietro la preparazione di un cosplay?

“Ogni cosplay ha in sé una mole di lavoro non indifferente. Che si parli di un’armatura enorme, di un abito di sartoria o di un semplice costume da bagno, non è mai semplice lavorare su un personaggio mai esistito e portarlo in vita. Credo che già solo studiare il personaggio richieda il suo tempo, bisogna procurarsi tutte le references e poi scervellarsi per capire i materiali di ogni componente, procurarsi questi materiali e poi capire come lavorarli, metterli insieme e dare l’effetto voluto.

Poi c’è da studiare il trucco e parrucco, capire come rendersi più simili possibili al personaggio e fare prove su prove.

Io, poi, parlo principalmente da cosmaker, ma anche i cosplayer che comprano online non hanno vita semplice. Tra prezzi esorbitanti, consegne infinite e le ore passate al computer per cercare di capire il materiale di un vestito da una foto su un sito… insomma, credo che il tempo necessario per prepararsi adeguatamente e fare un cosplay di un livello medio/alto sia sempre tantissimo.

Posso solo dire che per ora il cosplay che mi ha impiegato più tempo, fatica e sudore in assoluto è stato il cosplay di 2B dal famoso videogioco NieR:Automata. Ho impiegato mesi per prepararlo, perché lo volevo perfetto, dai ricami sulla gonna agli stivali creati da zero. Alla fine i risultati sono quasi sempre soddisfacenti, ma l’importante è impegnarsi sempre e dare il massimo, lavorare con impegno e prendere tutto il tempo che serve.”

 

 

Preparare un cosplay richiede molto impegno

5. Progetti per il futuro?

“Ho appena aperto la mia pagina Facebook, da un paio di mesetti se vogliamo essere precisi, quindi uno degli obiettivi principali è diventare più attiva sul web come cosplayer. Mi piacerebbe anche guadagnare qualche posto come ospite o in giuria in fiera, oltre che a visitare una fiera estera, cosa che non ho mai fatto ma che mi incuriosisce davvero molto.

Per quanto riguarda i cosplay, sicuramente riporterò Edward Elric in una versione fatta meglio (con lui ho anche già fissato qualche photoset e progetti interessanti.)

Inoltre sto lavorando da mesi ad un piccolo progetto segreto con un fotografo e spero di portarlo a termine il prima possibile.”

 

 

6. Un ultimo saluto…

“Ringrazio ancora la gentilissima giornalista che mi ha proposto quest’intervista, è stato molto divertente. E grazie invece a chiunque abbia letto, spero che vi siano piaciute le mie risposte e di non avervi fatto annoiare. E a qualsiasi cosplayer che sta leggendo, auguro di riuscire sempre a portare a termine i suoi progetti, di dare del proprio meglio e di non perdere mai quest’unica, speciale passione.

Un saluto da JessNatsu.”

#WeAreNerd

 

Ecco i CONTATTI di JessNatsu!

  • Facebook –> QUI
  • Instagram –> QUI

JessNatsu JessNatsu

 

Lascia un tuo commento...

Contenuto non disponibile
Consenti i cookie cliccando su "Accetta" nel banner"

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.